L'Aquilone Rosa Onlus
Iscriviti, abbiamo bisogno anche di te!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Amore a distanza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Amore a distanza il Mer 14 Gen 2009, 13:50

La lontananza, che strazio! Attese interminabili, solitudine, con la vita che sembra mettersi in stand by. Eppure basterebbe poco per far sì che l'amore non sia sepolto dai chilometri

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore, così dice il proverbio. Ma se il rapporto a distanza non è cosa facile, per le indubbie difficolta oggettive, non per questo bisogna scoraggiarsi e arrendersi. Ci sono piccoli accorgimenti e regole di comportamento da adottare affinché il vostro amorepossa soppravvivere ai chilometri, anche se questi sono molti.

Intanto bisogna distinguere caso per caso. Non si gestisce nello stesso modo una separazione se si è insieme da appena un mese o già da sette anni: le necessità e aspettative affettive sono assolutamente diverse, come lo saranno anche le misure da adottare. Insieme, naturalmente. Insomma stabiliamo un piano d'azione, cerchiamo di metterci d'accordo col partner sulla durata della separazione, la frequenza delle visite e ciò che si vuole fare insieme in quei momenti. Il tutto per evitare spiacevoli sorprese e delusioni.

Una regola d'oro per chi vive una storia a distanza è approfittare del momento presente. Al bando le aspettative in technicolor con tanto di abbraccio globale dopo una romantica corsa al ralenti. Fantasticare troppo sul momento dell'incontro non fa che aumentarne le aspettative e dunque le possibilità di essere deluse: la realtà è sempre più prosaica della fantasia. Occhio dunque ai sogni ad occhi aperti.

Quando ci si ritrova, meglio accettare le cose come vengono, anche perché niente si svolge come l'avevamo previsto. Mai. Non sperperate quei momenti di felicità e se lui non si presenta all'aeroporto con una rosa in mano, pazienza, l'importante è che voi possiate essere finalmente insieme. E siccome il week end tanto agognato è sempre troppo breve cercate di lasciare da parte i problemi di lavoro per fare spazio al momento particolare che state vivendo. L'importante in fondo è l'incontro, lo stare insieme, non importa il come e dove.

E quando l'impazienza di ritrovarlo vi assale, calma e sangue freddo. Una relazione a distanza accresce la voglia di trascorrere del tempo con lui ma si deve evitare il rischio di far girare la vostra vita esclusivamente intorno a quei momenti a due. Sarebbe come mettere un recinto alle possibilità che vi offre la vita, oltre che trasformare la vostra bella storia d'amore in una fonte di tristezza. Ognuno deve continuare la propria vita per conto suo. Con il vantaggio di avere più cose da raccontarsi nel momento dell'incontro.

Stranamente mi trovo abbastanza d'accordo con l'articolo anche se fortunatamente non ho mai vissuto un'esperienza del genere. Capisco però che per chi la vive, la situazione è molto dolorosa. Che ne dite di aprire una bella disussione fatta anche di racconti di vita. Il tempo potrebbe passare più in fretta se si scambiano emozioni e tormenti.
Io personalmente credo che ci starei molto male.
MARGHERITA

Vedi il profilo dell'utente

2 Re: Amore a distanza il Ven 16 Gen 2009, 18:11

Proprio sotto le feste natalizie, mi sono trovata a parlare con un'amica
che vive una storia d'amore così a distanza.
Le ho letto sugli occhi la sofferenza delle poche telefonate, dei pochi
momenti intimi scambiati insieme, le ho letto le paure del domani.
Secondo me, quando si vive una storia del genere bisogna anche capire
cosa ci si aspetta dalla storia e darsi degli obiettivi.
Nel caso di questa mia amica, le ho chiesto di guardarsi dentro
e di scoprire realmente quanto amore ci sia nascosto nel cuore, di quanto
sia disposta ad andare avanti. Nel caso specifico di cui vi parlo,
loro sono molto giovani, rischiano di passare buona parte delle loro
aspettative e delle loro vite lontani, crescendo separati... e trovandosi
poi a distanza di anni, diversi, con interessi ormai lontani.
Ecco perchè, vorrei che le persone che si trovassero una ocndizione del
genere prima capissero qual'è il loro vero amore, se quello che vivono
o l'idea stessa che di amore si sono fatti.
Un pò pessimista oggi, ma ragazzi...a volte bisogna pure essere realisti no??

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: Amore a distanza il Mer 06 Apr 2011, 17:12

Assolutamente si, realismo a tutti i costi. Anche perché innanzi tutto bisogna chiedere a se stessi, con la massima sincerità, che cosa ci si attende dal futuro, esattamente come hai detto tu. Non è una questione di età credo, ma semplicemente di sentirsi realizzati nella vita dal punto di vista dei sentimenti. Una storia che si consuma al telefono, in chat o quant'altro, anche con i migliori presupposti, ma che non permette a chi la vive di goderne fino in fondo e di vivere realmente quello che vuol dire stare insieme, crescere insieme e dividere la stessa vita, rischia di logorare le persona senza che queste se ne rendano conto. E quando si arriva al limite è già tardi.

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum