L'Aquilone Rosa Onlus
Iscriviti, abbiamo bisogno anche di te!

Non sei connesso Connettiti o registrati

mi presento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 mi presento il Mar 24 Giu 2008, 14:19

marylv


Ospite
Ciao,
il mio nome è mary, sono una donna di 47 anni, madre di due figli, questo forum mi tocca molto da vicino in quanto per molti anni ho vissuto violenza domestica, a partire da violenza psicologica ad ogni forma di violenza. Una storia durata 24 anni, in cui potri scrivere un trattato.
Appena avrò un pò di tempo inizierò a raccontarmi, nella speranza di poter essere d aiuto a molte altre donne e nel frattempo a me stessa
Un forte abbraccio

2 Re: mi presento il Mar 24 Giu 2008, 16:04

benvenuta Mary Very Happy
abbiamo scambiato qualche messaggio su libero e sono la stessa Valentina. Smile
La tua storia sarà sicuramente di aiuto intanto a te stessa...perchè la consapevolezza è un'arma dalla tua parte e poi a chi come te ha subito o subisce violenza, di qualunque tipo essa sia.
Quando vuoi e puoi, raccontati, ti aspettiamo.
Un abbraccio,
Vale Smile

Vedi il profilo dell'utente

3 Re: mi presento il Mar 24 Giu 2008, 23:48

marylv


Ospite
Ciao Valentina,
vorrei iniziare a raccontare qualcosa di me, della mia storia, una storia che poi accomuna molte donne che hanno subito violenza, una storia molto simile ad altre, con le stesse modalità.
Frequentando un centro ascolto, mi sono sentita dire dalle donne che frequentano questo centro, che la mia storia è pesante e loro si sentivano sminuite a raccontare certi fatti, ma non è così, la violenza ha gli stessi effetti devastanti sia in storie maggiori che in minori, hanno un unico obbiettivo, quello di rendere la donna sottomessa, incapace di decidere per se, incapace di rendersi autonoma. In breve far si che diventi dipendente. Sono molti anni che corro nella mia consapevolezza, ma la paura inculcata per anni e anni hanno fatto in modo che restassi li. Privata di lavorare, totalmente dipendente da lui.Aniticipo solo una frase che mi diceva lui. LUI MI STAVA PROTEGGENDO PERCHè LE PERSONE CHE AVREI INCONTRATO MI AVREBBERO FATTO DEL MALE, DI FIDARMI SOLO DI LUI, CHE LUI MI AMAVA E PROTEGGEVA. Fuori da quelle 4 mura c erano lupi pronti a sbranarmi, lui mi proteggeva da tutto.

E' una storia lunghissima, dimmi poi dove la dovrò postare...chiaramente non entrerò nei minimi dettagli o dovrei scrivere un trattato.
Cercherò di essere sintetica, anche se sarà davvero difficile.

Grazie

Un abbraccio

4 Re: mi presento il Mer 25 Giu 2008, 00:09

grazie a te, Mary, grazie di cuore per esserci ...

quella è la tipica frase di chi vuole avere su di te il controllo psicologico prima di ogni altro... e questo è devastante, proprio perchè, come dicevi tu, ti priva della tua indipendenza, della tua autonomia.

Puoi creare un topic nuovo nella sezione "donne", credo che sia quella più indicata, ma ti conviene aprirne uno ex novo.

Scrivi ciò che vuoi, nei tempi e nei modi che desideri... per me e per tutte noi, va bene comunque. Smile

Un abbraccio e buona notte Smile

Vedi il profilo dell'utente

5 Re: mi presento il Mer 25 Giu 2008, 20:31

Ci sto provando a mettere giù due righe, ma è molto difficile, in quanto la presa di consapevolezza è stata dolorosissima. Lentamente a piccoli passi, che per la mia dotteressa sono stati come arrivare sull everest, ma quando ci sono arrivata ero stremata, anche perchè con me ho due figli, che hanno subito, visto e vissuto.
Piano piano metterò un pezzettino di me online, tralasciando particolari per ovvi motivi.
Ora vivo in un altra regione, mi sono trasferita un anno fa con i miei figli.
Un abbraccio

Vedi il profilo dell'utente

6 Re: mi presento il Gio 26 Giu 2008, 09:36

Mary, è doloroso perchè scrivendo ripercorri alcuni passaggi e forse ne ricordi altri che per il momento hai accantonato. Prenditi il tempo, quello giusto, quello che ti fà sentire pronta per scrivere e per sentirti forte.
Se vuoi, puoi raccontare cosa fai oggi... che lavoro fai... come passi le tue giornate... almeno ci conosciamo.
Io ad esempio, oggi studio antropologia a fatica, lavoro il pomeriggio, e insieme a Margherita mi occupo dell'Aquilone Rosa Onlus e vorrei diventare mamma... Embarassed
Le mie giornate nelle ultime settimane hanno rallentato il ritmo, ma l'anno passato è stato un anno molto pesante. Ho avuto problemi di salute l'estate scorsa che mi hanno cambiata, un pò perchè mi porto dietro le ombre di questi problemi e un pò perchè ho capito quali sono i limiti di resistenza del mio corpo.
Ho dovuto tirare il freno a mano... e riprendere a respirare lentamente.
Ma oggi sono qui e sorrido sempre o almeno ci provo...
Virtualmente è un pò difficile, ma ti sto abbracciando Smile

Vedi il profilo dell'utente

7 Re: mi presento il Dom 29 Giu 2008, 19:45

maryl ha scritto:Ci sto provando a mettere giù due righe, ma è molto difficile, in quanto la presa di consapevolezza è stata dolorosissima. Lentamente a piccoli passi, che per la mia dotteressa sono stati come arrivare sull everest, ma quando ci sono arrivata ero stremata, anche perchè con me ho due figli, che hanno subito, visto e vissuto.
Piano piano metterò un pezzettino di me online, tralasciando particolari per ovvi motivi.
Ora vivo in un altra regione, mi sono trasferita un anno fa con i miei figli.
Un abbraccio

ciao Maryl
sono contenta che tu abbia avuto la forza di lasciare chi ti rinchiudeva nella sua prigione chiamata da lui amore...ora vivi e vola libera felice!!
Non c'è cosa più preziosa della propria libertà a mio parere..

Baci

Vedi il profilo dell'utente

8 Re: mi presento il Mer 02 Lug 2008, 18:47

Ciao a tutte... sono tornata ieri perchè sono stata tutto giugno fuori ma mi sono tenuta in contatto con Vale e non mi sono persa una battuta, una sensazione, niente... vivevo ugualmente tutto in tempo reale.
Grazie Maryl per quello che stai iniziando a condividere con noi, te ne sono molto grata.
è una ricchezza per tutte parlare insieme di qualcosa che di solito è innominabile.
Un abbraccio a tutte.
MARGHERITA

Vedi il profilo dell'utente

9 non mi sono allontanata il Mar 15 Lug 2008, 03:23

Ciao , non mi sono allontana ,ma ogni tanto devo staccare la spina, tra gli incontri che faccio in un centro e la mia quotidianità nel dover talvolta affrontare la mia paura di star male, sto scrivendo ciò che è stata la mia vita molto lentamente.
Il problema è che quando scrivo ci entro dentro come se mi toccasse ancora, ho imparato a parlarne come se ciò che è accaduto non è accaduto a me ma ad unaltra persona, ne parlo come se raccontassi di altri.
Purtroppo ha lasciato segni che mi porto dietro , soffro di attacchi di panico anche se molto meno frequenti ora,ho imparato inparte a controllarli, devo...con me ho i miei figli e non possono vedermi star male ancora...
Sto molto meglio, il mio trasferimento ha giovato molto, sia per l essermi allontanata dalla quotidianità delle visite che faceva ai bimbi e sia per l ambiente in cui vivo.
Ho esaurito gran parte delle mie forze nel tentare di tenere in piedi una famiglia, quella famiglia in cui credevo, quando mi sono resa conto di ciò che mi stava accadendo mi sono sentita una fallita...fa parte del meccanismo della violenza , perchè non fai altro che metterti in dubbio, perchè ti hanno insegnato che sei solo tu ad essere sbagliata...tu la responsabile di quanto ti stava accadendo, perchè accettavi, perchè da questi rapporti viene spesso creata una dipendenza in tutti gli stadi...quando decidi di uscirne si sta male, a me è accaduto di voler tornare indietro, di pensare che forse sarei stata meglio li...se avessi continuato a subire forse avrei avuto meno problemi con i miei figli almeno avrebbero avuto una famiglia...
Dopo due anni da cui ho preso le mie poche cose e ce ne siano andati ,ho visto lentamente , anche se a detta di operatori del settore che ho fatto passi da gigante che uscire si puo, chiaramente con tutte le difficoltà nel ricostruirsi,nel ritrovarsi...ho la mia libertà ...e la libertà che intendo io è quella finalemnte di sorridere, di colorarmi la vita di quelle gioie che prima dovevo tenere represse perchè per lui i miei valori erano poco importanti.
Un abbraccio e scusate se ci sono errori ma ho dei problemi di vista...

Vedi il profilo dell'utente

10 Re: mi presento il Mar 15 Lug 2008, 12:33

Grazie per tutto quello che ci dai, è una ricchezza inestimabile l'esempio di una donna forte e coraggiosa che ce l'ha fatta a sconfiggere il mostro.
un abbraccio. MARGHERITA

Vedi il profilo dell'utente

11 Re: mi presento il Mer 03 Set 2008, 10:39

marylv ha scritto:Ciao,
il mio nome è mary, sono una donna di 47 anni, madre di due figli, questo forum mi tocca molto da vicino in quanto per molti anni ho vissuto violenza domestica, a partire da violenza psicologica ad ogni forma di violenza. Una storia durata 24 anni, in cui potri scrivere un trattato.
Appena avrò un pò di tempo inizierò a raccontarmi, nella speranza di poter essere d aiuto a molte altre donne e nel frattempo a me stessa
Un forte abbraccio


Ciao Mary bel nome mi dispiace per quello che hai passato io conosco una mia amica di famiglia di tradate che ha avuto sia lei dal marito violenza e a nche le sue due figlie anche se lei a anche un figlio maschio che sta con il padre e sta combattendo con gli avvocati per ottenere i suoi diritti se vuoi vedere cosa scrive la mia amica su internet basta che vai su google e digiti ***** oppure se vuoi sapere di più della sua storia di violenza questo è il suo contatto telefonico *****.
Questa mia amica a me ha aiutato tanto ci siamo conosciute su lycos tanti anni fa e poi ci siamo conosciute anche di persona e a lei farebbe molto piacere se leggessi quello che scrive e se li facessi una telefonata per parlare vive da sola con la figlia minore che l'ex marito voleva fargliela portare in istituto.
Io mi chiamo Valentina e sono di gorla maggiore e ho 22 anni a novembre 23 alle 14 il 5 novembre ma sono di origine umbra ma solo di nascita vissuta sempre in lombardia da quando avevo un mese di vità.

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/

12 grazie Shaara il Gio 11 Set 2008, 08:47

Ciao Shara, ho letto in ritardo il tuo messaggio, appena possibile ti risponderò. Grazie per avremi letto e risposto.
A presto. Ciao

Vedi il profilo dell'utente

13 per Shaara il Gio 11 Set 2008, 10:57

Ciao Shaara,
stamane ero di corsa, ho accompagnato mio figlio a scuola.
Ora mi resta un pò di tempo.
Ti ringrazio per avermi parlato di questa tua amica...spero che le cose ora vadano meglio.
Io vivo in Toscana da 1 anno, con i miei due figli e due cani, mi sono trasferita 1 anno venendo via da Milano.
Sono ormai più di 4 anni che seguo percorsi al centro donna, prima a Monza e ora qui.
Sono fuori di casa da ormai due anni, le battaglie giudiziarie ci sono state inizialmente finoa portarmi allo stremo delle forze.
Un matrimonio durato 24 anni, quando ho iniziato a prendere consapevolezza di quanto stava accadendo è stato il momento in cui mi sono vista franare tutta la mia vita, prima le cose che subivo le ritenevo del tutto normali , o almeno mi si faceva credere che tutto era dettato dal forte amore che quest'uomo provava nei miei confronti, pensavo di meritare tutto ciò che mi faceva.
Per ora ti ringrazio...
Un abbraccio
Mary

Vedi il profilo dell'utente

14 Re: mi presento il Gio 11 Set 2008, 11:31

maryl ha scritto:Ciao Shaara,
stamane ero di corsa, ho accompagnato mio figlio a scuola.
Ora mi resta un pò di tempo.
Ti ringrazio per avermi parlato di questa tua amica...spero che le cose ora vadano meglio.
Io vivo in Toscana da 1 anno, con i miei due figli e due cani, mi sono trasferita 1 anno venendo via da Milano.
Sono ormai più di 4 anni che seguo percorsi al centro donna, prima a Monza e ora qui.
Sono fuori di casa da ormai due anni, le battaglie giudiziarie ci sono state inizialmente finoa portarmi allo stremo delle forze.
Un matrimonio durato 24 anni, quando ho iniziato a prendere consapevolezza di quanto stava accadendo è stato il momento in cui mi sono vista franare tutta la mia vita, prima le cose che subivo le ritenevo del tutto normali , o almeno mi si faceva credere che tutto era dettato dal forte amore che quest'uomo provava nei miei confronti, pensavo di meritare tutto ciò che mi faceva.
Per ora ti ringrazio...
Un abbraccio
Mary


Mi dispiace che hai subito così tanto anche la mia amica di famiglia non se la passa tanto bene con le cose giudiziarie ma se ti interessa ciò che scrive in internet puoi andare su google e digitare scala40+imbriaco angela ..... valentina

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/

15 Re: mi presento il Gio 11 Set 2008, 15:47

maryl ha scritto:Ciao Shaara,
stamane ero di corsa, ho accompagnato mio figlio a scuola.
Ora mi resta un pò di tempo.
Ti ringrazio per avermi parlato di questa tua amica...spero che le cose ora vadano meglio.
Io vivo in Toscana da 1 anno, con i miei due figli e due cani, mi sono trasferita 1 anno venendo via da Milano.
Sono ormai più di 4 anni che seguo percorsi al centro donna, prima a Monza e ora qui.
Sono fuori di casa da ormai due anni, le battaglie giudiziarie ci sono state inizialmente finoa portarmi allo stremo delle forze.
Un matrimonio durato 24 anni, quando ho iniziato a prendere consapevolezza di quanto stava accadendo è stato il momento in cui mi sono vista franare tutta la mia vita, prima le cose che subivo le ritenevo del tutto normali , o almeno mi si faceva credere che tutto era dettato dal forte amore che quest'uomo provava nei miei confronti, pensavo di meritare tutto ciò che mi faceva.
Per ora ti ringrazio...
Un abbraccio
Mary

ehi, cara amichetta Smile

un grosso bacio per te cheers

Vedi il profilo dell'utente

16 Re: mi presento il Gio 11 Set 2008, 20:49

Ciao Valentina...una bacione grosso.
Sto ricominciando il mio percorso in un centro aiuto donna...
Ho capito che non devo mai abbrassare la guardia...con le piccole cose riesce a fare male.
Anche da lontano.

Vedi il profilo dell'utente

17 Re: mi presento il Gio 11 Set 2008, 22:33

si, amica mia.. è vero. L'attenzione deve essere sempre elevata.
Ma questo è un percorso che ti costruisce e ti fortifica, ti insegna cosa fare la prossima volta, ti insegna a volerti bene nel momento in cui riesci a superare queste brutte piccole cose.
Parlane se vuoi..magari insieme riusciamo ad allontanarlo di nuovo e non solo fisicamente.
COmunque, fai benissimo...ricomincia il tuo percorso e non mollarlo finchè non ti senti pronta.
E lo sarai!! Smile Smile
Un abbraccio stretto

Vedi il profilo dell'utente

18 Re: mi presento il Mer 24 Set 2008, 14:27

marylv ha scritto:Ciao,
il mio nome è mary, sono una donna di 47 anni, madre di due figli, questo forum mi tocca molto da vicino in quanto per molti anni ho vissuto violenza domestica, a partire da violenza psicologica ad ogni forma di violenza. Una storia durata 24 anni, in cui potri scrivere un trattato.
Appena avrò un pò di tempo inizierò a raccontarmi, nella speranza di poter essere d aiuto a molte altre donne e nel frattempo a me stessa
Un forte abbraccio


Ciao mary io mi chiamo valentina ho un'amica che ha subito violenza come te e anche le sue figlie e lei a tre figli un maschio che sta con il padre e una figlia che sta con lei o a casa della sorella maggiore se vuoi vedere cosa ha subito e cosa scrive in internet basta che vai su google e digiti imbriaco angela+scala40 trovi di tutto su quello che scrive e quello che ha scritto..... lei è di tradate la mia amica te di dove sei?

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum