L'Aquilone Rosa Onlus
Iscriviti, abbiamo bisogno anche di te!

Non sei connesso Connettiti o registrati

come funziona il Mercato dei Valori e la Borsa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

come funziona il Mercato dei Valori e la Borsa.
WALL STREET e le scimmie.

Una volta arrivò al villaggio un signore ben vestito , prese
alloggio l'unico albergo del villaggio e mise un avviso sulla singola pagina
del giornale locale dicendosi disposto ad acquistare ogni scimmia che gli
avessero portato per 10 dollari.
I contadini, che sapevano che la foresta era piena di
scimmie, corsero a cacciare le scimmie .
L'uomo acquistò le centinaia di scimmie che gli portarono a
10 dollari ciascuna.
Siccome già rimanevano poche scimmie nella foresta, gli
agricoltori persero l'interesse, allora l'uomo offrì 20 dollari per scimmia
e i contadini corsero di nuovo nel bosco.
Anche in questo caso le scimmie erano in diminuzione e
l'uomo alzò l'offerta a 25 dollari per cui i contadini tornarono nella
foresta per cacciare le poche restanti scimmie .
A questo punto, l'uomo offrì 50 dollari per ogni scimmia, ma
siccome aveva affari da sbrigare in città lasciò il villaggio e diede
l'incarico al suo aiutante di acquistare le scimmie.
L'assistente andò dai contadini dicendo loro: vi offro di
vendervi le scimmie del mio capo a 35 dollari e quando il mio padrone
ritorna dalla città gliele vendete a 50 dollari ciascuna come quanto lui ha
già accordato .
I contadini racimolarono tutti i loro risparmi e
acquistarono le migliaia di scimmie che stavano in una gran gabbia , e
attesero il ritorno del 'capo'...
Da quel giorno non videro più nè l'assistente nè il capo.
L'unica cosa che videro fu una gabbia piena di scimmie che
avevano acquistato con i risparmi di tutta la loro vita .

Ora avete una nozione ben chiara di:
Come funziona il Mercato dei Valori e la Borsa.

Vedi il profilo dell'utente
beh, almeno in mano ai contadini restano le scimmie!!

Vedi il profilo dell'utente
Valentina ha scritto:beh, almeno in mano ai contadini restano le scimmie!!


Ciao io proporrei in queso mondo di tagli crolli di borse e dei valori il baratto come c'èra nel medioevo.....almeno non si spendono soldi ma si da qualcosa gratuitamente........per aiutare i poveri.......

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
sharaaa_v ha scritto:
Valentina ha scritto:beh, almeno in mano ai contadini restano le scimmie!!


Ciao io proporrei in queso mondo di tagli crolli di borse e dei valori il baratto come c'èra nel medioevo.....almeno non si spendono soldi ma si da qualcosa gratuitamente........per aiutare i poveri.......


non sei la sola a proporlo.. il problema è che se vendi pane o fai il medico più o meno tutti avranno bisogno dei tuoi servizi ma se ad esempio fai un mestiere poco richiesto o semplicemente la casalinga cosa offri in cambio... Question

Vedi il profilo dell'utente

5 baratto??? il Ven 07 Nov 2008, 00:58

l'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz

Vedi il profilo dell'utente
'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz

Vedi il profilo dell'utente
lincursore ha scritto:l'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz
sai io non lavoro e vivo con i genitori e sono senza patente e ieri ho fatto 23 anni non capisco tanto di economia e neanche del mondo del lavoro ma io ho fatto solo una proposta....poi che venga presa interessante o no non lo so....e non spetta a me saperlo....ecco perché ho parlato di baratto perché io non ho soldi per aiutare i miei genitori economicamente e gli aiuto gratuitamente facendo i lavori di casa ai miei genitori e loro mi ripagano con l'amore e l'affetto di un genitore....e poi secondo me i poeti e mi riferisco anche io che scrivo poesie e li metto su libero mica li faccio pagare le mie poesie se uno me li va a leggere e allora ti faccio l'esempio dei frati tipo s.francesco d'assisi lui prima era ricco poi non gli è importata più la richezza e a preferito la poverta cioè mangiare cibarsi di cose donate dl signore attraverso la natura....e la gente di fede....valentina

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
sharaaa_v ha scritto:
lincursore ha scritto:l'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale

auguri ancora 23 anni è un 'eta importante.. (come tutte del resto!)
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz
sai io non lavoro e vivo con i genitori e sono senza patente e ieri ho fatto 23 anni non capisco tanto di economia e neanche del mondo del lavoro ma io ho fatto solo una proposta....poi che venga presa interessante o no non lo so....e non spetta a me saperlo....ecco perché ho parlato di baratto perché io non ho soldi per aiutare i miei genitori economicamente e gli aiuto gratuitamente facendo i lavori di casa ai miei genitori e loro mi ripagano con l'amore e l'affetto di un genitore....e poi secondo me i poeti e mi riferisco anche io che scrivo poesie e li metto su libero mica li faccio pagare le mie poesie se uno me li va a leggere e allora ti faccio l'esempio dei frati tipo s.francesco d'assisi lui prima era ricco poi non gli è importata più la richezza e a preferito la poverta cioè mangiare cibarsi di cose donate dl signore attraverso la natura....e la gente di fede....valentina


beh intanto auguri Razz

il tuo punto di vista lo trovo un po' semplicistico, ma se questa è la tua idea per altro molto romantica devo dire, io pur non condividendola in pieno sarà il primo a rispettarla... in ogni caso sarei veramente felice credimi di sbagliare....

Smile Very Happy

Vedi il profilo dell'utente
lincursore ha scritto:
sharaaa_v ha scritto:
lincursore ha scritto:l'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale

auguri ancora 23 anni è un 'eta importante.. (come tutte del resto!)
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz
sai io non lavoro e vivo con i genitori e sono senza patente e ieri ho fatto 23 anni non capisco tanto di economia e neanche del mondo del lavoro ma io ho fatto solo una proposta....poi che venga presa interessante o no non lo so....e non spetta a me saperlo....ecco perché ho parlato di baratto perché io non ho soldi per aiutare i miei genitori economicamente e gli aiuto gratuitamente facendo i lavori di casa ai miei genitori e loro mi ripagano con l'amore e l'affetto di un genitore....e poi secondo me i poeti e mi riferisco anche io che scrivo poesie e li metto su libero mica li faccio pagare le mie poesie se uno me li va a leggere e allora ti faccio l'esempio dei frati tipo s.francesco d'assisi lui prima era ricco poi non gli è importata più la richezza e a preferito la poverta cioè mangiare cibarsi di cose donate dl signore attraverso la natura....e la gente di fede....valentina


beh intanto auguri Razz

il tuo punto di vista lo trovo un po' semplicistico, ma se questa è la tua idea per altro molto romantica devo dire, io pur non condividendola in pieno sarà il primo a rispettarla... in ogni caso sarei veramente felice credimi di sbagliare....

Smile Very Happy
Grazie degli auguri
Be ognuno è qui per esprimere le sue opignoni e postare le sue idee e fare proposte che posso più o meno interessare oppure non interessare proprio nella vità poi non siamo perfetti e sono contenta della tua opignone sul mio discorso io sono una romantica e scrivo poesie e ho un blog su libero di poesie sharaaa_v lucedelsole se mi cerchi su google....e a volte sono anche lunatica... e sono contenta che rispetti la mia idea e che saresti felice di sbagliare...
valentina

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
sharaaa_v ha scritto:
lincursore ha scritto:
sharaaa_v ha scritto:
lincursore ha scritto:l'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale

auguri ancora 23 anni è un 'eta importante.. (come tutte del resto!)
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz
sai io non lavoro e vivo con i genitori e sono senza patente e ieri ho fatto 23 anni non capisco tanto di economia e neanche del mondo del lavoro ma io ho fatto solo una proposta....poi che venga presa interessante o no non lo so....e non spetta a me saperlo....ecco perché ho parlato di baratto perché io non ho soldi per aiutare i miei genitori economicamente e gli aiuto gratuitamente facendo i lavori di casa ai miei genitori e loro mi ripagano con l'amore e l'affetto di un genitore....e poi secondo me i poeti e mi riferisco anche io che scrivo poesie e li metto su libero mica li faccio pagare le mie poesie se uno me li va a leggere e allora ti faccio l'esempio dei frati tipo s.francesco d'assisi lui prima era ricco poi non gli è importata più la richezza e a preferito la poverta cioè mangiare cibarsi di cose donate dl signore attraverso la natura....e la gente di fede....valentina


beh intanto auguri Razz

il tuo punto di vista lo trovo un po' semplicistico, ma se questa è la tua idea per altro molto romantica devo dire, io pur non condividendola in pieno sarà il primo a rispettarla... in ogni caso sarei veramente felice credimi di sbagliare....

Smile Very Happy
Grazie degli auguri
Be ognuno è qui per esprimere le sue opignoni e postare le sue idee e fare proposte che posso più o meno interessare oppure non interessare proprio nella vità poi non siamo perfetti e sono contenta della tua opignone sul mio discorso io sono una romantica e scrivo poesie e ho un blog su libero di poesie sharaaa_v lucedelsole se mi cerchi su google....e a volte sono anche lunatica... e sono contenta che rispetti la mia idea e che saresti felice di sbagliare...
valentina



Il rispetto degli altri e delle loro idee è il primo dei valori nella mia scala gerarchica, chiaramente esso deve essere reciproco...

a proposito di poesie, visto che questo è un sito prettamente femminile (ed infatti non si capisce cosa io ci stia a fare qui


Crying or Very sad )


perché non sfruttare appieno la sensibilità tipica del gentil sesso per aprire anche una pagina (o come diavolo si chiama) dedicata alla poesia?

In fondo se non erro è nata come lingua degli dei! Laughing


ps
non mancherò di leggere i tuoi scritti cmq! Very Happy

Vedi il profilo dell'utente
lincursore ha scritto:
sharaaa_v ha scritto:
lincursore ha scritto:
sharaaa_v ha scritto:
lincursore ha scritto:l'Inotipista ad esempio,:-))))
scherzi a parte.. così per pura speculazione ideologica: il baratto è limitante non solo economicamente in quanto forma di commercio primitiva, ma anche intellettualmente..
ossia, cosa potrebbe barattare un filosofo, un poeta o un intellettuale in genere... il fiorire delle arti anche nel Rinascimento è direttamente (purtroppo legato) ad un rifiorire dell'economia, laddove ricominciava il mecenatismo.
Nella stessa Grecia antica è (purtroppo ) storicamente provato che la nascita della Grande filosofia era dovuta ad un enorme bacino di tempo libero di cui disporre, e questo perchè anche l'economia Greca era basata sulla schiavitù, e quando c'è qualcuno che lavora per te, allora si ha il tempo di riflettere e diventare anche artisti...

Insomma credo a malincuore che togliere la moneta sonante di per se andrebbe ad incidere molto sull'arte ed il libero pensiero Bada bene in un economia di tipo occidentale

auguri ancora 23 anni è un 'eta importante.. (come tutte del resto!)
.Se poi vogliamo parlare di quali possano essere i tipi di economie possibili, qui potremmo discorrere all'infinito... io personalmente credo che abbiamo bisogno di un economia etico-eco-sostenibile, ma questa è un'altra storia.

In ogni caso massimo rispetto per le casalinghe ruolo che pur da ometto ricopro spesso credimi!!

Scusa le mie lungaggini...
Razz Razz
sai io non lavoro e vivo con i genitori e sono senza patente e ieri ho fatto 23 anni non capisco tanto di economia e neanche del mondo del lavoro ma io ho fatto solo una proposta....poi che venga presa interessante o no non lo so....e non spetta a me saperlo....ecco perché ho parlato di baratto perché io non ho soldi per aiutare i miei genitori economicamente e gli aiuto gratuitamente facendo i lavori di casa ai miei genitori e loro mi ripagano con l'amore e l'affetto di un genitore....e poi secondo me i poeti e mi riferisco anche io che scrivo poesie e li metto su libero mica li faccio pagare le mie poesie se uno me li va a leggere e allora ti faccio l'esempio dei frati tipo s.francesco d'assisi lui prima era ricco poi non gli è importata più la richezza e a preferito la poverta cioè mangiare cibarsi di cose donate dl signore attraverso la natura....e la gente di fede....valentina


beh intanto auguri Razz

il tuo punto di vista lo trovo un po' semplicistico, ma se questa è la tua idea per altro molto romantica devo dire, io pur non condividendola in pieno sarà il primo a rispettarla... in ogni caso sarei veramente felice credimi di sbagliare....

Smile Very Happy
Grazie degli auguri
Be ognuno è qui per esprimere le sue opignoni e postare le sue idee e fare proposte che posso più o meno interessare oppure non interessare proprio nella vità poi non siamo perfetti e sono contenta della tua opignone sul mio discorso io sono una romantica e scrivo poesie e ho un blog su libero di poesie sharaaa_v lucedelsole se mi cerchi su google....e a volte sono anche lunatica... e sono contenta che rispetti la mia idea e che saresti felice di sbagliare...
valentina



Il rispetto degli altri e delle loro idee è il primo dei valori nella mia scala gerarchica, chiaramente esso deve essere reciproco...

a proposito di poesie, visto che questo è un sito prettamente femminile (ed infatti non si capisce cosa io ci stia a fare qui


Crying or Very sad )


perché non sfruttare appieno la sensibilità tipica del gentil sesso per aprire anche una pagina (o come diavolo si chiama) dedicata alla poesia?

In fondo se non erro è nata come lingua degli dei! Laughing


ps
non mancherò di leggere i tuoi scritti cmq! Very Happy

Su eventi qui nel forum ho messo una mia poesia valla a vedere.....e dammi un tuo parere.....

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
bella idea lincursore!
Vedremo di aprire una sezione per le poesie!
Anche se potrei chiedere all'admin di bannarti solo per aver dichiarato che questo è un sito prettamente femminile!! Very Happy

Vedi il profilo dell'utente
Valentina ha scritto:bella idea lincursore!
Vedremo di aprire una sezione per le poesie!
Anche se potrei chiedere all'admin di bannarti solo per aver dichiarato che questo è un sito prettamente femminile!! Very Happy

confido nella clemenza dell'admin.. e cmq se ci si attiene al numero e sesso delle iscritte, la maggior parte sono donne giusto??

Oltre al fatto che l'aquilone ROSA è tutto dire... alien alien

Vedi il profilo dell'utente
Rosa potrebbe essere semplicemente il colore "delicato", così come delicate sono le situazioni e le persone che aiutiamo Smile
Si, comunque si, il numero degli iscritti vede in maggioranza donne tongue

ma non scrivo oltre, altrimenti vado off topic tongue

Vedi il profilo dell'utente
Valentina ha scritto:Rosa potrebbe essere semplicemente il colore "delicato", così come delicate sono le situazioni e le persone che aiutiamo Smile
Si, comunque si, il numero degli iscritti vede in maggioranza donne tongue

ma non scrivo oltre, altrimenti vado off topic tongue

ma come che quando vi cerco come associazione onlus +roma non vi trovo mentre ne trovo tante altre su google?

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
ciao Valentina,
per trovarci ti basterà scrivere
L'aquilone rosa onlus su google.

Vedi il profilo dell'utente
Valentina ha scritto:ciao Valentina,
per trovarci ti basterà scrivere
L'aquilone rosa onlus su google.

ma lo so solo che volevo vedere se anche in quel modo che vi ho detto c'eravate insieme alle altre associazioni del onlus nel lazio a roma...

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
dipende dalle chiavi di ricerca che abbiamo messo inizialmente.
Ma ora ho un amico che ci aiuterà ad utilizzarle nel miglior modo
possibile.
Grazie. Smile Smile

Vedi il profilo dell'utente
Valentina ha scritto:dipende dalle chiavi di ricerca che abbiamo messo inizialmente.
Ma ora ho un amico che ci aiuterà ad utilizzarle nel miglior modo
possibile.
Grazie. Smile Smile

Prego figurati e che te lo voluto segnalare che amico hai che vi aiuta?

Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/lucedelsole/
Scusate se torno all'oggetto del topic come dovremmo fare tutti...
La storia delle scimmie è molto chiara e credo che la useremo spesso anche per lavorarci con i bambini.
Grazie all'Incursore ma restiamo "in topic"
baci a tutti ( e a tutte)
Margherita

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum